This is a man who has unconsciously given so much to the music of Klimt 1918. This is a man who has inspired millions of people, has made them dream, taught them  what “freedom” means.

Goodbye Alberto, you’ll never know, but an Italian band has thought about you (and about your friend Ernesto) when it wrote his song called “Comandante”. It will be released soon and maybe someone else (apart from us), listening to it, will think of you while you traveled along South America with your old Norton.

Adiós compañero! ¡Buen viaje!

Questo è un uomo che ha inconsapevolmente dato tanto alla musica dei Klimt 1918.  Questo è un uomo che ha ispirato milioni di persone, le ha fatte sognare, ha insegnato loro cosa significhi la parola “libertà”. 

Addio Alberto, non lo saprai mai, ma una band italiana ha pensato a te (e al tuo amico Ernesto) quando scriveva la sua canzone intitolata “Comandante”. Uscirà presto questa canzone e magari qualcun’altro, oltre noi, ascoltandola, penserà a voi due mentre attraversavate il Sud America con la vostra  vecchia Norton.

Adiós compañero! ¡Buen viaje!